Dopo Ferragosto è importante sgonfiarci e smaltire qualche ghiottoneria di troppo ma con l'aggiunta di musica neuropsicofonica. 

 

Un po' di dieta dopo Ferragosto sarà certo un aiuto a chi vuole migliorare la sua forma fisica. Qualche passeggiata ascoltando un brano drenante come "Ubiquity", brano fondamentale negli studi di Neuropsicofonia per i suoi effetti sulla tiroide. 
Oltre alle passeggiate con auricolari ascoltando "Ubiquity",giusto per sgonfiarci se siamo in vacanza o in città e considerando che le palestre in questi giorni sono chiuse, è necessario tenerci leggeri e preferire cibi con pochi grassi e che abbiano un effetto depurativo. L'ideale sarebbe gustare della frutta al mattino, evitare gli alcolici e l'eccesso di zuccheri e di sale, i fritti e bere tanta acqua.  Il caffè aiuta ma se è amaro.
Ricordiamoci che malgrado il caldo nelle civiltà nord-africane è frequente veder gustare zuppe calde. Così com'è meglio indicato del tè caldo quando si è accaldati dopo una prova sportiva.
Per questo anche d’estate possiamo mangiare il minestrone, ottimo anche tiepido ricco di legumi e cerali. Utilizziamo anche tisane depurative e digestive, quindi al finocchio, al tiglio, al tarassaco e alla melissa. 
Ma mi raccomando, appena ve la sentite, anche la sera o al mattino presto in cui fa meno caldo, regalatevi qualche chilometro di camminata ascoltando sia musica che canzoni neuropsicofoniche che quelle di vostro gradimento.
Come specificato ad azione più clinica consiglio per depurare e accelerare il processo linfatico "Ubiquity" ma darei ascolto anche a "Non m'hai mai" il mio ultimo singolo che, pur apparendo di primo impatto una normale canzone melodica che attinge al blues e jazz, è stata registrata utilizzando frequenze dominanti che agiscono, a livello subliminale e se ascoltata in cuffia, sull'ormone cortisolo e quindi sull'affaticamento e lo stress. 
E buon post-ferragosto a tutti dal vostro "Naturopata e Psicoterapeuta canterino..." Adriano!

 

Se avete trovato di Vostro gradimento questo articolo, seguitemi su Instagram, YouTube e Spotify. Avrete modo di essere aggiornati sulle mie attività di formazione e artistiche, ascolterete gratuitamente la mia musica. 

adrianoformosoofficial

Nessun commento

L'autore non consente commenti a questa notizia